GE Healthcare investe su nuove tecnologie sanitarie

GE Healthcare, divisione medicale di General Electric, annuncia investimenti e collaborazioni con le società Decisio Health, Formlabs, CMR Surgical Ltd per facilitare l’introduzione di tecnologie innovative nel settore sanitario.

Decisio Health è una società che fornisce software dedicati alla sorveglianza clinica. La partnership permetterà di combinare le piattaforme cliniche digitali di GE Healthcare con il software di visualizzazione Decisio, per fornire ai team clinici uno strumento in grado di fondere dati latenti e retrospettivi (es. EMR) con i dati del paziente registrati in tempo reale (es. pressione arteriosa e livelli di latticità) e contribuire quindi a migliorare il processo decisionale clinico.

Formlabs produce stampanti 3D avanzate, convenienti, precise, rapide e di facile utilizzo che possono aiutare i medici a stampare modelli anatomici sul punto di cura. I modelli tangibili ottenuti permettono di visualizzare l’anatomia del paziente e l’eventuale patologia. Grazie alla combinazione con le soluzioni di GE Healthcare, i radiologi potranno esprimere in modo tridimensionale i dati ottenuti da Tac o da risonanza magnetica e potranno esportarli in una forma pronta per la stampa 3D su sistemi Formlabs o visualizzabile in realtà virtuale o aumentata in pochi secondi. I modelli stampati in 3D possono aiutare a velocizzare la diagnosi e a ridurre l’ansia del paziente, a migliorare la formazione dei medici e a ridurre i tempi delle procedure in sala operatoria consentendo una pianificazione più completa.

CMR Surgical è una società che ha sviluppato il sistema chirurgico robotico piccolo, modulare ed economico, Versius volto a migliorare le tecniche di chirurgia mini-invasiva. La partnership con GE Healthcare, che si è concretizzata con la partecipazione di quest’ultima in qualità di investitore di minoranza, a un round di finanziamento di 240 milioni di dollari, permetterà di combinare Versius con il portafoglio di sistemi di imaging chirurgico e strumenti di intelligenza artificiale di GE Healthcare e potrebbe in questo modo cambiare il modo di eseguire gli interventi chirurgici.