terapiedigitali.it è dedicato all’informazione e all’aggiornamento, in particolare di medici, ricercatori e operatori sanitari, in tema di terapie digitali (digital therapeutics – DTx), laddove per terapie digitali si intendono soluzioni tecnologiche clinicamente validate e atte a integrare o addirittura sostituire le terapie tradizionali.

Le terapie digitali, in un’ottica di sostenibilità dei servizi sanitari nazionali, si stanno diffondendo sempre più, con un mercato che – secondo stime di Allied market research – nel 2025 raggiungerà un volume d’affari di otto miliardi di dollari, con una crescita del 20% anno su anno nei prossimi sei.

Ma affinché le terapie digitali si affermino e si approdi alla cosiddetta “terza fase della medicina” è necessario modificare profondamente l’approccio al mondo della salute, con un cambio di mentalità da parte di tutti gli stakeholder, dai medici ai pazienti, alle imprese farmaceutiche che dovranno creare partnership con aziende che sviluppano questo tipo di tecnologie. Inoltre sarà necessario affrontare e risolvere i problemi legati alla necessità di definire protocolli di validazione clinica e all’urgenza di un sistema regolatorio specifico.

Tutte queste tematiche vengono affrontate da un gruppo di esperti della materia con lo scopo di fornire un puntuale aggiornamento sull’evoluzione del comparto.

ATTENZIONE

Board scientifico, redazione e collaboratori compiono ogni ragionevole sforzo per garantire la correttezza e l’aggiornamento delle informazioni pubblicate su terapiedigitali.it, tuttavia è impossibile assicurare l’assoluta assenza di errori.

In nessun caso staff, web master, autori dei contenuti o altre persone operative sul sito terapiedigitali.it sono da ritenersi responsabili di qualsiasi eventuale danno anche soltanto ipoteticamente collegabile all’utilizzo di tali informazioni.

Le informazioni contenute nel sito possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento.